L’Italia batte anche la Bulgaria e mette il play-off di Summer Cup in cassaforte

La friulana Sofia Ferraris, 11 anni, ha dato all'Italia il primo punto nel successo contro la Bulgaria (foto di Mattia Sassoli)

Questo articolo è presentato da:

2-1 alla Turchia al giovedì, 3-0 alla Bulgaria al venerdì e play-off garantiti. L’Italia under 12 della Summer Cup by Dunlop continua a vincere e convincere, e sui campi del Tennis Forza e Costanza 1911 di Brescia si è già guadagnata (con una giornata d’anticipo) uno dei quattro posti per i play-off di domenica, che qualificheranno due nazionali per la fase finale della competizione femminile targata Tennis Europe, dal 4 al 7 agosto ad Ajaccio (Corsica). Da quando uno dei quattro eventi di qualificazione è approdato in provincia di Brescia le azzurrine sono sempre riuscite a conquistare l’obiettivo, che hanno messo nel mirino anche quest’anno grazie a due ottimi successi. Quello contro la Bulgaria è maturato già al termine dei singolari, grazie alle vittorie della friulana Sofia Ferraris e della toscana Anna Nerelli: due match dallo stesso valore, ma completamente diversi nella forma. In apertura di giornata la prima ha dominato in lungo e in largo contro Karolina Kostova, risolvendo la sfida con un facile 6-1 6-2 in appena 65 minuti, mentre la compagna di team ha avuto bisogno esattamente del doppio del tempo (2 ore e 10’) per avere la meglio in rimonta (4-6 6-0 7-5 il punteggio) su Kristina Kaneva, sotto un sole cocente che ha anche fatto scattare la regola che permette dieci minuti di pausa fra secondo e terzo set, per “extreme weather condition” (condizioni di gioco estreme). Uno stop che però non ha frenato la grossetana, che dopo aver ceduto il primo set ha preso in mano la partita, dominando il secondo parziale e poi vincendo la bagarre del terzo, fino a lasciarsi cadere a terra dopo l’ultimo errore dell’avversaria.

Successivamente, l’Italia ha vinto senza particolari difficoltà il doppio, con Casalino/Nerelli a segno per 6-1 6-2 su Kostova/Stoyanova. In virtù del successo della Croazia contro la Turchia, che è riuscita a strappare un punto nel doppio ma si era arresa nettamente in entrambi i singolari (vinti da Sophia Santos contro Ecrin Lal Yavuz e da Marta Džanic su Ela Duzovalilar), le italiane e le croate sono già certe delle prime due posizioni del Gruppo B, e sabato – dalle 8.45 – si giocheranno la vetta del girone nello scontro diretto. La vincente se la vedrà domenica con la seconda del Gruppo A, mentre la sconfitta si giocherà la qualificazione per Ajaccio contro la prima. A proposito di Gruppo A: la situazione è ancora particolarmente incerta, visto che entrambe le sfide pomeridiane (Portogallo-Paesi Bassi e Grecia-Israele) hanno visto le formazioni conquistare un singolare ciascuna. Per decretare le due vincitrici sarà perciò decisivo il doppio.

SPORT MINDSET AGENCY IN CAMPO ALLA SUMMER CUP
Venerdì 22 luglio, sui campi del Tennis Forza e Costanza 1911 era presente anche il team di Sport Mindset Agency, con tre preparatori mentali specializzati nel tennis che si sono occupati di supportare i giovani atleti delle varie nazionali, e lavorare con loro prima, durante e dopo gli incontri, anche attraverso dei questionari preparati appositamente. Il tutto con l’obiettivo di svolgere un’indagine esplorativa sui rapporti che intercorrono tra ragazzi, genitori e maestri, e osservare il comportamento dei giovani cercando di capire le loro abitudini in termini di allenamento mentale. Un progetto che si ripete dopo quello del 2021, i cui risultati hanno fornito interessanti spunti di riflessione e dato vita a ulteriori iniziative promosse dalla Federazione Italiana Tennis, volte ad aiutare i genitori a comprendere e a gestire meglio il proprio ruolo all’interno del contesto sportivo.

I RISULTATI DI GIORNATA

Gruppo A
Portogallo vs Paesi Bassi 1-1 (in corso)
Beatriz Angelico (Por) b. Stéphanie Blaauwwijk (Ned) 6-2 6-3, Emma Sanchez (Ned) b. Kika Lima (Por) 6-4 6-1. Da completare: doppio Sanchez/Van Haaster (Ned) vs Almeida/Angelico (Por).
Israele vs Grecia 1-1 (in corso)
Ofir Manhard (Isr) b. Danai Margariti (Gre) 6-2 6-3, Lydia Panagiotidou (Gre) b. Liza Richterman (Isr) 6-3 6-3. Da completare: doppio Christopoulou/Panagiotidou (Gre) vs Mulakandov/Richterman (Isr).

Gruppo B
Italia b. Bulgaria 3-0
Sofia Ferraris (Ita) b. Karolina Kostova (Bul) 6-1 6-2, Anna Nerelli (Ita) b. Kristina Kaneva (Bul) 4-6 6-0 7-5, Casalino/Nerelli (Ita) b. Kostova/Stoyanova (Bul) 6-1 6-2.
Croazia b. Turchia 2-1
Sophia Santos (Cro) b. Ecrin Lal Yavuz (Tur) 6-3 6-2, Marta Džanic (Cro) b. Ela Duzovalilar (Tur) 6-1 6-2, Duzovalilar/Yavuz (Tur) b. Džanic/Santos (Cro) 6-2 6-4.

IL PROGRAMMA
Sabato 23 luglio – Gruppo A: Paesi Bassi vs Grecia (ore 14), Portogallo vs Israele (ore 8.45). Gruppo B: Italia vs Croazia (ore 8.45), Bulgaria vs Turchia (ore 14).
Domenica 24 luglio – Spareggi qualificazione, finale 5°/6° posto, finale 7°/8° posto.
Ogni sfida prevede tre incontri: due singolari e un doppio. Ingresso gratuito.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.