La Bal domina a Cagliari e festeggia l’approdo in A1

Le ragazze della Bal Lumezzane hanno ottenuto la promozione in A1 espugnando con un netto 3-0 Cagliari

Questo articolo è presentato da:

La Bal Lumezzane espugna in scioltezza Cagliari e torna nel Campionato di Serie A1, già frequentato nelle scorse due edizioni. Un traguardo di assoluto prestigio, soprattutto se si considera che a inizio stagione l’obiettivo primario era la salvezza. Le ragazze del team valgobbino, invece, hanno completato una cavalcata memorabile superando nell’ultimo atto il forte Tc Cagliari. Dopo il pareggio rimediato in casa, la terra all’aperto favoriva sicuramente la formazione sarda; eppure non c’è stata storia.

Il primo punto lo ha conquistato Ylena In Albon, che si è presa la rivincita ai danni di Despina Papamichail. La svizzera, che questa settimana ha giocato un torneo in Francia, ad Angers, è partita molto male, trovandosi sotto 5-1. Da quel momento ha vinto dodici giochi su tredici e ha portato così avanti Lumezzane. Il bis è arrivato grazie a Chiara Catina, vincitrice di un’autentica battaglia con Nuria Brancaccio. La romana, come all’andata, ha dimostrato di non valere le trecento posizioni in meno in classifica rispetto all’avversaria, e si è imposta al terzo set con un parziale finale di quattro giochi consecutivi. Il definitivo tre a zero ha la firma di Rubina De Ponti, la quale ha replicato il successo della domenica precedente contro Barbara Dessolis.

“Non ci aspettavamo in alcun modo di poter riconquistare la Serie A1” afferma Alberto Paris, capitano della squadra. “Vincere così contro una corazzata è qualcosa di sensazionale. Le ragazze sono state fenomenali sin dalla prima giornata, mostrando un grande affiatamento.” Lumezzane torna così tra le otto protagoniste della massima serie nazionale, dove affronterà alcuni dei club più famosi d’Italia. “Siamo orgogliosi di questo risultato. Ora però vogliamo solo goderci a pieno questa promozione, per il futuro ci sarà tempo”.

Turno decisivo play-off promozione (gara di ritorno)
Bal Lumezzane b. Tennis Club Cagliari 3-0 (andata 2-2)
Ylena In-Albon (B) b. Despina Papamichail (C) 7-5 6-1, Chiara Catini (B) b. Nuria Brancaccio (C) 3-6 7-5 7-5, Rubina De Ponti (B) b. Barbara Dessolis (C) 6-2 6-2. Doppio non disputato.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *